Libro Free: Specie Umana Progetto 3M

Specie Umana: progetto 3M – 2° Edizione
Rielaborazione a cura di: Fabrizio Dresda


“Ci sono libri che cambiano la vita, dai quali non si può più prescindere, una volta letti.”

Quello che qui vi presentiamo in una edizione rivista e rielaborata (ma nei contenuti immutata) appartiene a quei libri che non possono lasciare indifferenti. Anzi, questo testo, per tanti aspetti, si presenta come il libro per eccellenza, per aprire i cuori degli uomini civilizzati.

La tesi del testo, mai smentita, è che la specie umana come tutte le altre specie viventi si caratterizza per un habitat specifico e per un cibo specie-specifico.

L’uomo è un animale tropicale fruttivoro (e più specificatamente malivoro). Cioè è un essere vivente il cui habitat d’elezione è quello tropicale e il cui solo cibo idoneo è la frutta (in particolare, la mela). Non rispettare questi due parametri fondamentali è fatale per qualsiasi essere vivente, e la esiziale civiltà artificiale che ci circonda non è altro che la inevitabile conseguenza del mancato rispetto dei parametri naturali fondamentali dell’esistenza umana.
Tutti i disastri ecologici, sociali, economici, biologici da cui sono affetti gli uomini addomesticati, fin dalla notte dei tempi, trovano nel ritorno graduale alle condizioni di vita ideale per la nostra specie, l’unica soluzione.

Questo libro porta la buona novella a tutti gli uomini civilizzati, cioè quei uomini figli di un dio minore, lontani da madre natura, e che, come voleva Alexis Carrell, sono ormai solo animali malati.
Se letto come merita, parola dopo parola, questo libro cambierà per sempre la vostra vita, cambierà per sempre la nostra vita.

Come voleva il buon Nietzsche: “pochi uomini hanno il coraggio, di ciò che realmente sanno”.
Tocca a noi ora smentire con orgoglio l’amara constatazione del grande filosofo tedesco (tra l’altro vegetariano).
Avere coraggio, vuol dire avere (aggio) cuore (cor), per realizzare ciò che realmente si sa.

Una nuova forza impetuosa e imperiosa sale sempre più dal cuore profondo della natura che, seppur lentamente, inesorabilmente spazza via i ferri arrugginiti che ci circondano.

Sta, a noi, ora, fare la cosa buona e giusta, visto che da tanto tempo ne abbiamo bisogno, e ora finalmente abbiamo l’occasione di aiutare l’opera della natura.

Buona lettura a tutti
E che la mela, la frutta e il dolce calore del sole tropicale sia con voi.