Il frutto che combatte il morbo di Alzheimer e altre malattie

Confusione mentale, perdita di memoria, difficoltà di parola, disorientamento … il morbo di Alzheimer, la forma più comune di demenza, è traumatico per coloro che hanno e coloro che vedono i loro cari soffrono.Le statistiche raccontano una storia che fa riflettere:

  • Più di 5 milioni di americani vivono con l’Alzheimer
  • Ogni 67 secondi, qualcuno negli Stati Uniti si sviluppa il morbo di Alzheimer
  • Il morbo di Alzheimer è la 6 ° causa di morte in America

Gli scienziati non sono sicuri quando e come inizia il declino, ma sanno che la malattia impedisce alle cellule cerebrali di funzionare bene. Mentre i ricercatori stanno lavorando giorno e notte per trovare modi per combattere il morbo di Alzheimer, che da parte nostra possiamo mantenere il cervello sano con una dieta equilibrata, tra cui più di un particolare frutta … mele.

Anche se le mele hanno a lungo tenuto una reputazione formidabile per tenere lontano il medico, alcuni studi specifici sui loro benefici cerebrali amplificazione sono degni di nota. Un University of Massachusetts-Lowell studio condotto dal Dr. Thomas Shea ha dimostrato che le mele e succo di mela hanno aiutato i topi con una Ahlzheimer’s-come difetto migliorare compiti di memoria. In uno studio separato condotto da ricercatori di Cornell, una sostanza chimica chiamata quercetina è stato trovato per proteggere le cellule cerebrali di ratto dallo stress ossidativo. “Una mela al giorno può fornire importanti composti bioattivi, che possono svolgere un ruolo importante nel ridurre il rischio di malattie neurodegenerative”, spiega Chang Y. “Cy” Lee, Cornell professore di scienza dell’alimentazione.

E in più una buona notizia mela, professore della Cornell University Rui Hai Liu e il suo collega hanno identificato 13 composti in buccia di mela che (in studi in vitro o su animali) sia inibito la crescita o cellule tumorali uccise del fegato, del seno e del colon.

Mentre gli scienziati avvertono contro ritenere che mele o succo di mela è una risposta definitiva a Alzheimer o altre malattie, essi sottolineano che dovrebbe inserirsi in parte di una dieta quotidiana equilibrata. “La varietà è meglio,” dice il Dott. Liu, “Le migliaia di phytochemicals in frutta e verdura può essere visto come una squadra.”

 

Fonte: http://www.care2.com/greenliving/the-fruit-that-fights-alzheimers-disease.html

I commenti sono chiusi