La mente, fuori uso.

L’uomo, la civiltà e lo stato alterato di coscienza di Fabrizio Dresda A mo’ di premessa. Devo sinceramente ammettere che il presente articolo non certo si mostra tenero con il lettore che si avventuri nella sua lettura, questo sia per l’argomento trattato che per il (ci-)piglio con cui è stato …

Continua a leggere..

16-17-18 Giugno FRUTTEMBERG in SALENTO (Lecce)

FRUTTEMBERG IN SALENTO 16-17-18 Giugno 2017

Presso l’Agriturismo Salento “Villa Conca Marco” – Vernole (Lecce)

A partire da soli 120 euro a persona
Allegria e benessere tra le braccia di madre natura

Per la prima volta avremo il Fruttemberg , in terra di Salento, all’insegna della rivoluzionaria cucina carpotecnica (fruttariana), di conferenze, incontri e tanta allegria.

REQUIEM PER IL CARNISMO

Ovvero come la necrofagia animale ha i giorni contati di Fabrizio Dresda Nonostante le numerose evidenze scientifiche che mostrano inequivocabilmente i danni fisiologici ed ambientali del consumo di carne, una fetta consistente della opinione pubblica e della comunità scientifica, sicuramente a causa dell’assuefazione alla necrofagia, continua a bandire la necessità …

Continua a leggere..

Colpirne uno, per educarne cento

Risposta a “Il falso mito dell’uomo frugivoro” di Fabrizio Dresda Sulla rete girano spesso articoli senza arte nè parte sull’argomento fruttarismo, di conseguenza per una corretta divulgazione dell’argomento e per la futura salute mentale degli utenti ci impegniamo a scegliere un articolo esemplare di mala e sconnessa informazione, animati dall’intento …

Continua a leggere..

Impostazione fruttariana MDA: CONCLUSIONE della cena con PLATANO col FRULLATONE doppio

Una cena fruttariana in impostazione alimentare MDA o MMA quando NON si utilizza il platano prevede la FONDAMENTALE chiusura della suddetta cena con il consumo da una a tre banane medio-grandi per tutti i motivi spiegati nel famoso testo scientifico ‘Specie Umana: Progetto 3M’ a cominciare dal consentire l’unica ottimale digestione specialmente di proteine e grassi fino alla presenza dei fitocomplessi glucidici (zuccheri semplici circondati dal relativo fitocomplesso) adatti sia ad un sonno ristoratore sia ad una grande energia mattutina del giorno successivo

HOMO TROPICUS

Per comprendere appieno perché la frutta sia l’alimento specifico della specie umana è necessario capire anche qual è il suo habitat specifico, dato che l’alimentazione specifica è un elemento, seppur centrale, dello stesso habitat specifico.